Allocuzione Gran Ierofante per il Decennale

Tornata Rituale del Decennale del Risveglio in Italia dell’Arca Venerata della Tradizione, mediante il “Sovrano Santuario Tradizionale d’Italia” del Rito Antico e Primitivo di Memphis-Misraïm.

Siamo fratelli e sorelle in cammino …

Dovremmo camminare mano nella mano e non avanzare in fila indiana, qualcuno davanti agli altri …
Siamo uomini e donne che cercano …
Cerchiamo la Verità, ma non sappiamo nemmeno cosa stiamo cercando …
Cerchiamo la Conoscenza … Ma cosa intendiamo per Conoscenza?

La Conoscenza è la nostra scintilla divinaLa vera conoscenza non dovrebbe essere confusa con la semplice erudizione. È troppo facile perdersi nella lettura di testi ed in sterili nozioni storiche o tecniche!

Mille e più libri non fanno necessariamente una Verità! La Conoscenza è Coscienza, coscienza di Sé e del Tutto. È la coscienza di essere se stessi il Tutto, un ologramma inseparabile dagli altri. Chi non ha capito che l’altro è parte di se stesso, certamente non ha capito dove si trova.

I nostri rituali e la meditazione profonda ci danno una grande opportunità: cambiare, evolvere, attraverso un’analisi attenta ed inarrestabile di noi stessi, uno strumento utilissimo e potente per il nostro Risveglio. Ricordiamo che senza consapevolezza, non c’è Evoluzione, non c’è Rigenerazione. La vera Conoscenza è consapevolezza della propria Anima, della propria essenza divina, è la nostra Coscienza.

La conoscenza è partecipazione diretta al Principio Primo“.

Gli Alti Gradi ci possono creare l’illusione di essere “arrivati” ed invece tenerci fermi nel processo evolutivo; mentre la Rigenerazione è identificazione con il Divino.

Chi osserva ed accetta davvero la propria Anima? Chi ha il coraggio di affrontare la caverna? di guardarsi allo specchio del 2 ° grado? di distruggere il proprio Ego ipertrofico? Questa è la difficoltà del nostro viaggio iniziatico, perciò riservato a pochi! Durante il nostro percorso, oltre alle molte parole che ci troveremo a dover dire, alla fine, ciò che conta è solo il Cuore! È la Misericordia, spesso dimenticata da tanti pseudo-iniziati, quando credono di aver acquisito la “conoscenza” necessaria per “giudicare” gli altri!

Ma il cuore puro e la misericordia sono indispensabili, altrimenti non è questa la strada giusta, ma solo una nostra illusione!

Fr. Fil Jus