HERMETICUS

Medico chirurgo specializzato in Allergologia e Immunologia Clinica, vive a Legnano e lavora come Dirigente Medico presso l’Ospedale di Tradate (VA)

E’ autore/coautore di diverse pubblicazioni scientifiche (su riviste nazionali ed internazionali) ed ha partecipato come relatore a diversi convegni medici.

Da sempre interessato ad un cammino spirituale non dogmatico, nel 2003 è stato iniziato alla Libera Muratoria nel Grande Oriente d’Italia, Palazzo Giustiniani, istituzione massonica dalla quale si è successivamente messo in sonno.

E’ stato tra i primi aderenti al RAG, di cui attualmente ha raggiunto il 95° grado Gran Conservatore, membro effettivo del Sovrano Santuario Tradizionale. Riveste la carica di Grande Ispettore della Lombardia, oltre a presiedere la Camera di 30° grado della macroregione Nord-Est.

E’ anche Gran Maestro e Membro Fondatore della R.L. Hermes all’Oriente di Milano, Loggia Madre di un nuovo Rito Massonico, denominato “Rito Ermetico”, articolato in 10 gradi.

E’ autore di diversi saggi ed articoli in ambito iniziatico, di argomento massonico e cabalistico.

KUM NAIM

Di fede ebraica di famiglia, fin da giovane è stato istruito nella conoscenza della religione, della tradizione, della lingua e dell’antica cultura ebraica.

E’ un artigiano, che vive in un piccolo paese vicino Piacenza, cui questa “diversità” dalla religione principale ha causato non pochi problemi a lui ed alla sua famiglia, anche di ordine fisico, per subdole persecuzioni.

Di più non dico, perché il fratello Bruno è molto schivo e certamente già pensa che ho parlato fin troppo. Dunque, aggiungo solo che è da 16 anni nel Grande Oriente d’Italia; mentre nel RAG, cui ebbe accesso fin dalla sua fondazione, impegnandosi alacramente in lungo ed in largo in tutto il Nord-Nord/Est d’Italia, ha raggiunto il 95° grado Gran Conservatore, membro effettivo del Sovrano Santuario Tradizionale. Riveste la carica di Grande Ispettore dell’Emilia Romagna, oltre a presiedere la camera di 14° grado di Brescia, nonchè il Tribunale Nazionale del 31° grado del RAG, per le sue indubbie doti di equilibrio e pacatezza.

Le versioni “Edizione 2017” dei rituali del RAG portano numerose sue “note” interpretative dell’esoterismo di molteplici termini ebraici. 

Anthon-Jus

Sposato e con tre figli, è avvocato giuslavorista a Brescia. Parallelamente ha approfondito gli studi filosofici, e nel 2015 ha pubblicato “I fondamenti teoretici della “crisi” – Economia fuori controllo o disegno preciso?”, di analisi e confutazione del liberismo. Nel 2016 ha pubblicato il primo volume della trilogia “Rileggere la modernità – Alla ricerca di una nuova etica” (Cartesio, Locke, Hume, Adam Smith, Kant), nel 2017 il secondo volume (Hegel, Marx, Che fare, dunque? Liberismo o marxismo?) ed è in corso di pubblicazione il terzo volume (L’etica dopo Kant, oltre Popper, oltre Chomsky, oltre la modernità) (Marco Serra Tarantola Editore).

E’ stato iniziato Libero Muratore nel Grande Oriente d’Italia nel febbraio del 1995, poi, dopo 12 anni di “sonno” Compagno d’Arte nel 2008 e Maestro nel 2009. In detta Obbedienza ricevette IV grado del R.S.A.A. nel 2010 ed il IX grado nel 2012.

Nel RAG ha operato con grande impegno per diversi anni fino al 32° grado, tanto che tra poche ore avrà accesso Supremo Consiglio del 33° grado. E’ Ispettore Provinciale del Collegio di Brescia e Presidente della Camera Rituale di 18° grado Rosa+Croce del Nord-Est.

Khasekhemwy

E’ nato a Torino, nel 1967. Laureato presso l’Università Federico II di Napoli, si interessa di Civiltà Antiche e, in particolare, di Egittologia Predinastica.  Nel 2005, ha presentato una Ricerca sulla Piana di Giza, culminata nella formulazione della sua «Teoria sulla Datazione Storica dello Zep Tepi», presentata all’International Conference on Ancient Studies, tenutasi presso la Zayed University di Dubai nel 2010. E’ autore di molte pubblicazioni di carattere scientifico su riviste specializzate, sia italiane che internazionali. Nel 2009, ha pubblicato il suo primo libro: «Giza: le Piramidi Satellite e il Codice Segreto». Nel 2013, ha collaborato con «Archaelogical Park: Bosnian Pyramid of the Sun Foundation» di Visoko, diretta da Semir Osmanagich. La ricerca ha avuto come obbiettivo lo studio della correlazione astronomica del sito.

Nel 2015, ha presentato un nuovo lavoro di ricerca multidisciplinare che ha per oggetto lo studio dei simboli rinvenuti sul monolite K1, rivelatosi una Mappa Astronomica risalente a più di 100.000 anni fa.

Il libro “Visoko: La Scienza Occulta delle Piramidi”, in collaborazione con Semir Osmanagich, è un’ulteriore tappa del suo percorso di formazione scientifica.

Dal gennaio 2015 collabora, come Guest Author, con il magazine “Ancient Origins”. A marzo del 2015, ha pubblica il libro “Il Segreto degli Dèi” che ricostruisce il Progetto Originario di Giza. Nel 2016 e 2017, ha partecipato alla realizzazione del III e IV volume della Collana “Untravelling the Ancient Mysteries”, edito da Ancient Origins.

Da poco tempo è entrato a far parte del RAG nel Collegio di Napoli, nella cui Provincia vive.

MYRDDIN

Nato a Taranto il 30 Agosto 1969, studia e si diploma presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Paisiello” di Taranto e, successivamente, prosegue la sua attività formativa presso l’Università degli Studi di Bari, frequentando i corsi in Scienze Economiche ad indirizzo Internazionale.

Attualmente impegnato nell’attività di libero imprenditore operante nel settore ICT (Information and Communication Technology).

Da “Uomo di Desiderio”, diviene membro di cenacoli iniziatici neo pitagorici; socio corrispondente dell’Istituto Araldico Genealogico Italiano; fondatore e presidente dell’Ass. Filantropica “Nemesi”, che si propone di riunire nel suo seno i cultori della Filosofia, della Musica e delle Scienze Ermetiche e Tradizionali.

Viene iniziato ai misteri Massonici nella G.L.R.I nel Marzo del 2007.

Giunto al RAG nel 2014, dopo aver abbandonato altro Rito Egizio, attualmente è 32° grado – Principe del Real Segreto – e Presidente della Camera di Perfezionamento Superiore del 28° per la Macroregione Sud Italia.

Abulafia

Nato a Andria (BT) vive e lavora a Taranto come odontotecnico.

Grazie alla sua attività’ di relatore si trova a girare in lungo e in largo per la penisola italiana (ed anche oltre).

Da sempre attratto da forte curiosità’ per il mondo scientifico da una parte (in particolare dalla fisica) e dall’altra parte per ciò’ che alla scienza sembra ancora sfuggire.

L’amore per l’Arte e per tutte quelle attività’ attraverso cui l’uomo esprime il proprio mondo interiore lo hanno spinto a studiare “Conservazione dei beni culturali” all’Università di Lecce.

Avendo maturato un forte interesse per la Spiritualità è stato portato ad uno studio comparato tra le diverse religioni ed al tentativo di afferrarne i significati più’ profondi attraverso la frequentazione delle loro parti esoteriche.

Da Martinista, ha avuto possibilità d’iniziare lo studio dell’ebraico ed, attraverso di esso, d’effettuare un approfondimento dei testi sacri scritti in tale lingua.
Ultimamente si interessa di “Sanatana Dharma” (induismo) e della rilettura dei Vangeli, che ama comparare con la Bhagavad Gita.

Giunto al RAG nel 2014, dopo aver abbandonato altro Rito Egizio, ha operato con grande impegno per diversi anni, fino all’attuale 66° grado di Patriarca Gran Consacratore, che ben si addice anche agli altri suoi paralleli percorsi iniziatici.

Già precedentemente Ispettore Provinciale del Collegio di Taranto, dove opera, è attualmente Presidente della Camera Rituale di 18° grado Rosa+Croce del Sud Italia.

SCARICA IL FILE PDF COMPLETO DEGLI ATTI DEL 2° SEMINARIO, CLICCA QUI.

Hai trovato interessante l'articolo? Condividilo.