Riconoscimenti

1ad80740Tutti i Gradi fino al 32° conferiti ritualmente da parte di R.S.A.A. (esclusivamente Supremi Consigli che siano riconosciuti tradizionalmente regolari da parte del R.A.G.), vengono riconosciuti per equipollenza alle sorelle ed ai fratelli che intendano proseguire ulteriormente il proprio percorso iniziatico anche nel Rito Antico e Primitivo di Memphis-Misraïm; essendo consentita la doppia appartenenza nel R.S.A.A.

Il riconoscimento del 33° Grado è demandato alla superiore decisione del Gran Ierofante, del Sovrano Santuario ed al relativo Giuramento da prestare in seno al Supremo Consiglio del 33° Grado. I gradi conferiti “sulla spada” non vengono riconosciuti, ma necessitano di specifica iniziazione.

Il Rito Antico e Primitivo di Memphis-Misraïm non riconosce  alcun altro Rito Egizio operante in Italia, salvo che quelli con cui abbia stipulato eventuali Trattati di Riconoscimento; tuttavia ai singoli fratelli provenienti da Riti Egizi, ove ammessi ad insindacabile giudizio del Gran Ierofante, vengono riconosciuti i gradi che il Sovrano Santuario riterrà tradizionalmente e regolarmente conseguiti se trasmissibili da detti Riti.

Non è consentita la doppia appartenenza con altri Riti Egizi operanti in Italia con i quali non vi siano eventuali Trattati d’Amicizia.
E’ consentita la plurima appartenenza a qualsiasi altro rito di perfezionamento, con particolare riferimento al Rito Scozzese Antico ed Accettato ed al Rito di York, così come ad altre “vie iniziatiche” non massoniche (Martinismo, Chiesa Gnostica, Accademie Kremmerziane, Ordini Templari e Cavallereschi in genere e via dicendo).

Per maggiori informazioni compila il modulo sottostante.